martedì 17 novembre 2015

ISLAMICO IN CLASSE: “ISIS HA FATTO BENE”, MA VIENE MASSACRATO DAI COMPAGNI



Rimini: Dopo la terribile tragedia di Parigi di venerdì sera, gli insegnanti di tutte le scuole italiane hanno deciso di dedicare un’ora della lezione per discutere del delicato tema.
Il professor Binatta, chiedendo l’opinione agli alunni, ha ricevuto una particolare risposta da un ragazzo islamico:

“L’ISIS non ha tutti i torti, gli occidentali sono anni che colonizzano le nostre terre e attaccano i nostri territori, oltre ad essere degli infedeli. Era ora che ricevessero una risposta a tutte le loro oro barbarie e uccisioni senza motivo. Se la sono cercata, e non sarà l’ultima volta”.
Da lì è nata una discussione dai toni molto accesi che ha visto il culmine durante la  ricreazione dove ne è nata una violenta rissa. I compagni, indignati dalle parole del ragazzo, lo hanno massacrato spaccandogli una gamba e procurandogli diverse ferite. La scuola ha preso i primi provvedimenti sospendendo gli alunni per una settimana.

fonte