giovedì 15 ottobre 2015

Sardegna, presidente Pari Opportunità (Sel): “Chi ha nel Dna l’essere troia, rimarrà tale”

“Per una volta non cascherà il mondo – ha scritto – se per un attimo mi tolgo la corona e il titolo onorifico che ho di difesa delle donne”
Paladine delle pari opportunità o false sostenitrici di una parità di genere alla quale si aggrappano unicamente per ottenere privilegi e poltrone?

Così si è espressa nei confronti delle donne Stefania Chisu,45 anni, insegnante, militante nei comunisti di Sel e presidente della commissione Pari opportunità della Regione Sardegna.
Poi fa finta di scusarsi “Prima di tutto come donna e poi in qualità di presidente di una importante istituzione quale la Commissione Regionale Pari Opportunità”, ma contemporaneamente accusa la stampa di aver dato troppo peso alla sua frase.






foto da https://www.facebook.com/La-rete-delle-donne-Sardegna-1375114326148934/