venerdì 31 luglio 2015

SINDACO DA' AGLI ITALIANI I 37 EURO DESTINATI AGLI IMMIGRATI: "Penso alla mia gente"


A Telgate, in provincia di Bergamo, il sindaco vuole dare agli italiani i 37 euro destinati agli immigrati.




Caro concittadino, ti invito a compilare l’allegato modulo in modo che io mi adoperi affinché lo Stato si faccia carico delle tue necessità e chiedere allo Governo Italiano, anche per te, lo stesso trattamento economico di 37 euro giornalieri, che viene riservato a tutte le persone richiedenti lo status di profugo, che ormai quotidianamente arrivano nelle nostre regioni, grazie alle infelici operazioni Mare Nostrum, Frontex e ora Triton“.

E’ quel che il sindaco leghista di Telgate, in provincia di Bergamo, scrive ai suoi concittadini.
Oggi il quotidiano Il Tempo ha dato molto spazio a questa provocazione
Il sindaco sostiene che negli uffici comunali ogni giorno tanti italiani si presentano per chiedere un aiuto. Dice al giornalista de Il Tempo: “Sa cosa mi ha colpito? La mia iniziativa è partita alcune settimane fa, ho cercato di farla conoscere e, anche a mia sorpresa, mi son trovato inondato di telefonate di colleghi sindaci, da tutte le parti di Italia, da Nord a Sud, che volevano girassi loro i moduli perché vogliono fare come me. Tra questi sindaci, non le dico i nomi perché sarebbe scorretto nei loro confronti, ce ne sono parecchi anche del Pd, di centrosinistra, non sono tutti della Lega, sa o del centrodestra. Cosa vuol dire questo, secondo lei?”.

“Non è possibile che il nostro Stato impegni 37 euro giornalieri per i profughi, gli immigrati, e poi non si curi degli italiani che non ce la fanno. Dopo la crisi è arrivato il momento di pensare a noi stessi, alla nostra gente”.


today.it