venerdì 7 novembre 2014

‘Profughi’ occupano strada: non vogliono lasciare le ‘cure’ della signora Wilma…




Ieri mattina, dà notizia la locale tele8 gli immigrati ospiti a spese nostre della Fondazione San Vito Onlus, sita in via Casa Santa a Mazara del Vallo, hanno dato vita ad una violenta protesta davanti ai cancelli della struttura, occupando la strada e impedendo la circolazione dei veicoli. Per la ‘gioia’ dei residenti.

I clandestini, che su ordine della prefettura sono stati destinati ad una nuova e diversa struttura, vogliono rimanere alla San Vito Onlus, gestita dalla signora Wilma Angileri, che, con i nostri soldi, si prende cura, dicono loro, dei loro bisogni e necessità. Chissà come…

A sedare la protesta sono intervenuti agenti di polizia e carabinieri.


fonte