lunedì 3 novembre 2014

Mare Nostrum continua: 329 clandestini sbarcano a Pozzallo



Al porto di Pozzallo è arrivato questa mattina intorno alle ore 13 il rimorchiatore italiano “Nos Taurus” con a bordo 329 persone prelevate ieri durante un’operazione coordinata dalla Centrale operativa della Guardia Costiera di Roma.

I migranti, tra cui 74 minori e 26 donne, di sedicente nazionalità siriana, iraniana, libica, eritrea, egiziana e sudanese, navigavano a bordo di una imbarcazione in legno, quando hanno lanciato una richiesta di aiuto tramite telefono satellitare. In prossimità delle acque Sar italiane l’imbarcazione è stata raggiunta da due motovedette classe 300 della Guardia Costiera e dal rimorchiatore dirottato sul punto dalla Centrale Operativa di Roma.

Le operazioni di soccorso sono state particolarmente delicate a causa delle avverse condizioni meteo marine e per l’elevato numero di migranti presenti a bordo del barcone. Una volta sbarcati i migranti, 5 donne in stato di gravidanza sono state affidate alle cure del 118.

tiscali 3 novembre 2014