lunedì 29 settembre 2014

Molesta una ragazza sul bus e minaccia 2 persone col coltello, nordafricano arrestato

Roma, 29 settembre – Momenti di tensione  su un autobus della linea 64. Una ragazza che viaggiava sul mezzo pubblico insieme al suo fidanzato è stata pesantemente molestata da un nordafricano, forse ubriaco o in preda ad una dose di droga, che ha cominciato a stringerla a sé e palpeggiarla, mentre lei gridava e scalciava.

Alla reazione del fidanzato, l’uomo ha estratto un coltello minacciandolo di morte «Se ti muovi ti ammazzo». Intanto anche l’autista dell’Atac è intervenuto  in aiuto alla coppia, ma è stato costretto a fermarsi davanti alla lama.

Fortunatamente c’è stato chi, dalla strada, notando tanta concitazione dentro l’autobus, si è insospettito ed ha avvisato il 113. L’arrivo degli agenti è stato provvidenziale. Sebbene il nordafricano abbia aggredito anche loro, alla fine è stato bloccato. (Imolaoggi)