mercoledì 9 maggio 2018

Di Maio: nessun veto su Berlusconi, volevamo un dialogo con la Lega


Il leader M5s ribadisce: "Nessuna fiducia al governo neutrale e poi al voto". Dopo lʼincontro Salvini-Di Maio chiesto altro tempo a Mattarella. Romani (FI): "Vediamo che succede..."


Il M5s "non pone alcun veto su Silvio Berlusconi, vuole semplicemente dialogare con la Lega". Lo ha precisato Luigi Di Maio, parlando dello stallo nella formazione del governo. "Abbiamo fatto un passo indietro per andare avanti insieme". E dopo l'ultimo colloquio tra Di Maio e Salvini il Quirinale, su richiesta degli interessati, ha concesso altre 24 ore per cercare di formare un governo politico e scongiurare elezioni anticipate. Debole apertura tra le fila azzurre, con Paolo Romani che afferma: "Forse vale la pena che si sperimenti un governo giallo-verde, vediamo cosa può offrire...".

fonte