sabato 18 giugno 2016

Donna violentata da tre nordafricani in casolare in Toscana


Indagini su tre nordafricani. Salvini: risorse 'boldriniane' da castrare

Sequestrata, segregata e violentata da tre nordafricani in un casolare della Valdichiana (Arezzo). La vittima, una trentenne è passata attraverso la procedura del 'codice rosa' all'ospedale di Arezzo. La violenza sessuale è provata dai riscontri medici. Stando a quanto emerso la donna avrebbe trascorso una notte intera nel casolare dove i tre nordafricani l'avrebbero violentata a turno. La trentenne sarebbe stata attirata in trappola con un pretesto e poi bloccata, sequestrata e abusata sessualmente. Indagini della squadra mobile di Arezzo.
   
"Tre 'risorse' boldriniane da castrare, chimicamente. Forse dovevo nascondere la notizia, sennò mi dicono 'sciacallo'"...", scrive il leader della Lega, Matteo Salvini, su Facebook.

fonte