mercoledì 30 settembre 2015

GIOVANE ITALIANO MASSACRA EGIZIANO CHE VOLEVA RUBARGLI IL CELLULARE

Ragazzo Italiano prende a pugni il ladro egiziano e lo fa arrestare in viale Famagosta


L’arrestato è un ragazzo egiziano che pochi minuti prima aveva provato a rubare dei cellulari
MILANO: Ha provato a rapinare un ragazzo ma gli è andata decisamente male. Non solo è stato preso a pugni dalla vittima ma è stato pure arrestato dalla polizia. E’ quanto è capitato ad un malvivente egiziano di 18 anni e con precedenti penali.
Lunedì sera, intorno alle 22, lo straniero ha tentato di portare via due telefoni cellulari ad un giovane italiano di un anno più grande, in viale Famagosta. L’aspirante ladro egiziano, dopo aver incrociato il ragazzo da rapinare in strada, lo ha colpito con un pugno pensando che tanto sarebbe bastato per farsi consegnare gli smartphone.

La reazione della vittima, però, è stata veemente. Tra i due si accesa subito una concitata scazzottata con pugni da una parte e dall’altra. Le urla hanno attirato l’attenzione dei passanti che hanno avvertito la polizia. All’arrivo degli agenti, il diciannovenne, che non ha precedenti penali, ha raccontato l’accaduto e l’aggressore egiziano malconcio è stato portato via in manette.

fonte