sabato 15 novembre 2014

Scuola: lezioni di omosessulità con la scusa del bullismo omofobico



Questi video spiega con chiarezza che cosa accade nelle scuole italiane, spesso senza che i genitori ne siano al corrente. Con la scusa di fare la lotta ad un fantomatico “bullismo omofobico”, durante un’assemblea scolastica con la partecipazione dell’arcigay, viene insegnato ai ragazzi il rapporto omosessuale e vengono fornite indicazioni sui luoghi dove praticarlo con tanto di calendario degli “eventi”.

Non viene insegnato ai ragazzi il rispetto per chi ha un orientamento sessuale verso persone del suo stesso sesso, ma viene proprio insegnato l’orientamente omosessuale, comprese tutte le indicazioni su come e dove praticarlo.

Il tutto avallato dal preside dell’istituto con tanto di circolare, mostrata durante l’intervento dall’avv. Simone Pillon, consigliere nazionale del Forum associazioni familiari.



 fonte