sabato 8 novembre 2014

Multe non pagate, Marino: vogliono incrinare la mia credibilita’. (Quale?)



7 nov 2014 – “Gli attacchi di queste ore sono solo fango gettato contro chi, dalla sua elezione, si impegna giorno per giorno per cambiare a fondo questa citta’. Le tante forze che fanno resistenza e si oppongono alla nostra azione amministrativa cercano periodicamente di calunniarmi, per incrinare la mia credibilita’. Nel frattempo, questa amministrazione, e io con lei, stiamo affrontando dossier strategici per dare sviluppo, lavoro, dignita’ e orgoglio a Roma, come merita.


Roma, maiali tra la spazzatura
Altri pensano alle loro piccole convenienze, alle poltrone o ai personali interessi economici a scapito dei cittadini romani. Per quanto riguarda la mia ben nota Fiat Panda Rossa, al contrassegno Ztl e all’esistenza di multe, per gli appassionati dei dettagli tecnici allego la risposta di Roma Capitale all’interrogazione del senatore del Nuovo Centro destra Andrea Augello”.
Cosi’ in una nota il sindaco di Roma, Ignazio Marino.
Roma: Marino non paga 640 euro di multe. L’assessore lo difende, si chiama “amministrazione amica”


fonte