mercoledì 5 novembre 2014

Emilia R.: “Solo 5 milioni agli alluvionati e 17 milioni a rom ed immigrati”

“Solo 5 milioni agli alluvionati e 17 a rom ed immigrati”, Fabbri attacca la Regione
 


Vergogna Pd: la Regione sta adottando politiche razziste contro terremotati e alluvionati“. A dichiarare questo è Alan Fabbri, il candidato Governatore del centrodestra non le manda a dire ai democratici dell’Emilia-Romagna: “A loro la miseria di 5 milioni di euro, a rom e immigrati oltre 17 milioni, nel solo 2014”.


Il candidato alla presidenza della Regione per Lega Nord, Forza Italia e FdI-AN polemizza sull’entità dello stanziamento di 5 milioni di euro per le sei province colpite dalle alluvioni. Fabbri confronta il finanziamento alle popolazioni colpite con quello previsto per campi nomadi pari a 1.496.602,21 euro e gli oltre 2 milioni di euro previsti per i centri di accoglienza ed integrazione per gli stranieri. Questi numeri sono solo una parte dei 17 milioni di euro che sono previsti tra campi nomadi e servizi per stranieri, perché la maggior parte di questi finanziamenti finisce nell’assistenza sanitaria agli stranieri che è di 13 milioni di euro tra Usl e Fondo Sanitario Nazionale.

“E’ una miseria, un affronto per le popolazioni colpite – spiega il candidato del centrodestra – solo a Parma città l’ultima alluvione ha portato oltre 100milioni di euro di danni. Bisogna prevedere da subito nuove risorse, tagliandole dalle ultime delibere pro rom e pro immigrati, alla luce degli episodi di violenza perpetrata ieri da alcuni rom nei confronti della consigliera leghista Borgonzoni”.

Alan Fabbri conclude: “I rom non meritano quei soldi. Nel solo 2014 la giunta ha deliberato stanziamenti per oltre 17milioni di euro per campi nomadi, assistenza agli stranieri e alloggi per immigrati (vedi dettaglio allegato): quei soldi spettano di diritto alle vittime delle calamità. E’ inquietante l’atteggiamento discriminatorio adottato dalla Regione. Quando sarò presidente i tagli partiranno da rom, campi nomadi, immigrati e le risorse disponibili saranno tutte per la nostra gente”.

Francesco Folloni – modenatoday.it