venerdì 17 ottobre 2014

Titolo choc del tema in una scuola torinese: “Chi uccideresti, prima mamma o papà?”



Chi ucciderebbero prima i vostri figli, mamma o papà? Per saperlo basta iscrivere i bambini alla scuola torinese, nei pressi di Ivrea, dove gli insegnanti hanno posto questa domanda in un tema scolastico. Il titolo del compito, assegnato agli scolari di una terza elementare, era: “Chi uccideresti, per primo, tra tuo padre, tua madre e tuo fratello?”.

Inoltre, pare che nella medesima scuola alcune maestre spiegassero il sesso ai bambini con riferimenti poco adatti all’età e alla sensibilità infantile. Alcune di loro, sempre secondo i primi riferimenti delle indagini giudiziarie in corso che comprendono anche filmati, si facevano massaggiare il collo a turno dai piccoli. Massaggio senza coercizione da parte delle maestre, ma da considerare almeno fuori luogo. Secondo la Procura il caso è da archiviare perché non si “ravvisano atti penalmente rilevanti”.

Secondo i genitori, invece, indignati e seguiti dai loro legali, bisogna procedere giudiziariamente. Ora il giudice del tribunale di Ivrea deve pronunciarsi, e nel frattempo la direzione scolastica regionale deve valutare il comportamento da tenere nei confronti delle due maestre in questione. Le telecamere che, di nascosto, hanno filmato alcune scene tra le maestre, prossime al pensionamento, e gli scolari, sono state piazzate dopo alcune denunce alla Procura.

fonte