martedì 7 ottobre 2014

Tentano di rubare alcolici nascondendo le bottiglie nel passeggino della figlia




La coppia di genitori, beccata alla Coop di via Massarenti, ha aggredito l'addetto alla sicurezza ed è fuggita
Una mamma spinge un passeggino (foto d’archivio) Una mamma spinge un passeggino (foto d’archivio)

Bologna, 7 ottobre 2014 - L'unico modo per passare inosservati era nascondere le bottiglie dietro il passeggino in cui dormiva la loro bambina di un anno. La cosa però non è passata inosservata e la coppia di genitori è stata beccata dalla vigilanza. E' successo ieri alle 14.15 alla Coop di via Massarenti, dove i due hanno tentato di rubare alcolici per 120 euro, e quando si sono visti scoperti hanno aggredito l'addetto alla sicurezza, lei sferrandogli un calcio e lui minacciandolo con una delle bottiglie.

I due, sempre col passeggino, sono scappati, ma la polizia li ha raggiunti di lì a poco in via Bentivogli: lei, 27enne marocchina, è stata arrestata (poi, anche in considerazione della presenza della bimba, rimessa in libertà), lui è fuggito attraverso il cortile di un condominio.

fonte