giovedì 16 ottobre 2014

Padova: dissuasori anti-immigrati molesti alle fermate



PADOVA – Contro il degrado degli immigrati nullafacenti e molesti, il Comune di Padova ha deciso di installare dei dissuasori “anti seduta” alla fermata del tram nei pressi della stazione della città.

L’operazione, completata martedì mattina, è stata fortemente voluta dall’assessore alla Sicurezza, Maurizio Saia, è volta a contrastare lo “stallo fastidioso di extracomunitari che disturbano”.

“Si tratta di un intervento per contrastare la presenza fastidiosa e quotidiana di extracomunitari – ha spiegato l’assessore – che stazionano tutto il giorno in modo particolare di pomeriggio e di sera, importunando le persone che passeggiano e soprattutto chi è fermo in attesa del tram”.

“Sono convinto – ha concluso lo stesso assessore – che tra qualche giorno, quando verrà riaperta al traffico anche la via, questo problema si risolverà definitivamente”. Intanto, c’è il dissuasore.

Cosa ci tocca fare, per evitare il degrado. Quelle che una volta erano semplici luoghi di sosta, sono diventati bivacchi di stranieri nullafacenti. Alla fine, a pagare sono sempre i più deboli: anziani e malati. Poi arriva Bitonci.


fonte