domenica 5 ottobre 2014

Galeazzo Bignami: 'Dove sono i moderati islamici? E le bandiere della pace?'

da Galeazzo Bignami 5 ottobre 2014


DOVE SONO I MODERATI ISLAMICI? E LE BANDIERE DELLA PACE?

Un'altra vittima degli integralisti islamici, brutalmente decapitato in Siria.

Si aggiunge ad altre decine di vittime di una violenza integralista che colpisce anche chi si è recato in Medio Oriente per aiutare quelle popolazioni.

Eppure non vedo cortei di 'pacifinti', bandiere arcobaleno, marce per la pace ad Assisi o altrove; non leggo e non sento proclami di fantomatici mondi islamici moderati, di torme di imam che condannino senza ambiguità quello che sta succedendo o la violenza assassina che sta colpendo civili estranei al conflitto.

E dove sono i sinistrati che invocano la pace? Dove sono i mediatori culturali per il dialogo nel mondo? Spariti!
 
Quello che vedo è soltanto una lenta invasione compiuta in Italia e in Europa sotto l'egida di una pretesa umanitaria che è la stessa che spinge tante persone ad impegnarsi per aiutare quella gente in Siria, in Iraq o nel mondo e che poi si trovano prigionieri e vittime dell'ISIS.

Non vorrei che un domani dovessimo pentirci di non aver difeso i nostri confini.
 
Se non per noi, per i nostri figli.