mercoledì 15 ottobre 2014

"Centinaia di migliaia di clandestini portati in italiana da Mare Nostrum come manodopera criminale"



15 ottobre -  “Se il principio cardine di Alfano è l’invasione incontrollata del nostro paese, che mette a rischio la sicurezza e la salute dei nostri cittadini, se lo tenga pure. Se i principi del ministro dell’Interno sono gli stessi degli scafisti e della criminalità organizzata che utilizzata le centinaia di migliaia di clandestini portati in italiana da Mare Nostrum come manodopera criminale, se li tenga pure.

Se i suoi principi prevedono una spesa di 12 miliardi di euro all’anno per l’immigrazione e nessuna risorsa per abbattere il 44% di disoccupazione giovanile, se li tenga pure. La Lega Nord orgogliosamente si tiene i propri principi che porteremo in piazza il 18 ottobre a Milano”. Lo scrive in una nota il capogruppo della Lega Nord alla Camera, Massimiliano Fedriga.