giovedì 8 maggio 2014

Sicilia, emergenza sbarchi: 2262 immigrati giunti in 24 ore. E’ una follia


imm 

8 magg – Giornata di emergenza in Sicilia sul fronte dell’immigrazione. Sull’isola da stamattina sono arrivate 2262 persone. 

L’arrivo più imponente ad Augusta, dove questo pomeriggio sono giunti 1142 migranti a bordo della nave San Giorgio della Marina militare, soccorsi nel corso dell’operazione Mare nostrum. Tra questi anche un bimbo di pochi giorni.

Alle 14, in 298 erano sbarcati a Pozzallo. Tra loro 19 minori, compreso un neonato di due mesi e una donna in stato di gravidanza. A bordo anche uno straniero morto durante la traversata sulla carretta del mare, per il quale è stata disposta l’autopsia: i militari hanno accolto la salma con il saluto militare.
A Catania, invece, il pattugliatore della Marina militare ‘Sirio’ con 340 persone, tra cui 30 minori e 71 donne, siriani, somali, etiopi, eritrei e nigeriani.

Sono invece 468 i migranti, compresi 25 minorenni e 104 donne, che con la nave Libra nella notte hanno fatto rotta verso Porto Empedocle, nell’Agrigentino. Altri 14 sono giunti a Marettimo. repubblica.it