venerdì 9 maggio 2014

Scende da barcone e pretende ‘pollo arrosto’: sprangate a ristoratore, locale devastato




I Carabinieri di Crotone hanno arrestato per aggressione Sawaneh Essa, di 22anni, cittadino senegalese, ospite del Centro di Accoglienza di Isola Capo Rizzuto.

Il giovane, ieri sera, entrato all’interno di una nota pizzeria, avrebbe preteso un pollo arrosto gratis. Al rifiuto del proprietario che – tuttavia - gli avrebbe offerto, in cambio, delle pizze, il 22enne si sarebbe armato di una spranga in legno, trovata all’interno stesso del locale, e avrebbe cominciato a menare furiosi fendenti,frantumando una vetrina, un piano di appoggio in marmo, e l’insegna del locale.

Dopodiché, armatosi dei cocci di marmo della lastra appena rotta, avrebbe cominciato a scagliarli con forza all’indirizzo del proprietario e della moglie che avrebbe riportato delle ferite ad un braccio guaribili in 7 giorni.

Il titolare, senza farsi intimidire, avrebbe reagito, mentre la moglie avviava una chiamata ai Carabinieri.

All’arrivo dei militari il soggetto avrebbe reagito e tentato contestualmente di darsi alla fuga, ma è stato arrestato dopo qualche metro. Adesso risponderà di lesioni, danneggiamento aggravato ed anche di resistenza a pubblico ufficiale.

http://www.cn24tv.it/news/88368/pretende-cibo-gratis-al-rifiuto-aggredisce-ristorare-arrestato-22enne-senegalese-a-crotone.html

In Senegal c’è la guerra? A noi non risulta.